Torna Indietro

News & Events

Strani incontri in Dolceria

Capitò che eravamo tutti nella retrobottega e per questo nessuno se ne accorse. La signora era rimasta ferma incantesimata all'ingresso già da dieci minuti, con gli occhi aperti sbranticati e le nasche all'insù, immobile.
Me ne resi conto quando dal laboratorio dovetti andare alla cassa per prendere la cucitrice.

Era ancora presto, la dolceria era aperta si, ma solo perché stavamo preparando il lavoro. Di solito, a quest'ora, nessuno viene per comprare. Perciò appena uscito dal retro mi trovai a chista dentro la dolceria, di faccia tutta tisa, con la bocca aperta, che pare avesse visto un fantasima, e mi scantai.

- Signora? Salve, tutto bene?- le faccio. La signora inspirava brevemente con il naso e disse - mia nonna- . -Sua nonna?- le rispondo sorpreso. -Mio zio- mi fa sospirando. -Suo zio? Chi è suo zio? cosa c'entra?- Le dico mentre penso che questa signora, mischina, mi pare un po' fora i testa. A un certo punto la signora urlò - Auguri!- mostrando un breve sorriso e forse qualche lacrima

- Si, e figghi masculi- Le dissi per smorzare quella situazione che mi stava inquietando.
Qui bisogna intervenire in qualche modo, pensai. -Si vuole sedere? Lo vuole assaggiare un nucatilo appena sfornato?- Mi stavo preoccupando, la signora era con la testa all'aria che si taliava attorno cuntenta, e annusava e annusva.

-Si, me lo faccia assaggiare un nucatilo per favore- mi disse stendendo la mano senza neanche guardarmi, che gli occhi, anche se spalmati ovunque dentro la dolceria, li aveva rivolti tutti verso il pensiero e la memoria.
Allora andai in laboratorio a prendere la teglia di nucatili appena sfornati e la poggiai sul banco. La signora abbassò lo sguardo sui biscotti e le pupille le si allargarono come un cento lire.

-Non venivo a Modica da vent'anni- prende un nucatilo. - L'ho girata tutta- altro nucatilo. - Ho comprato- nucatilo, - dolci e pastizza ovunque- prende un altro nucatilo. -ma mentre attraversavo la strada- ennesimo nucatilo. -ho dovuto fermarmi qui- nucatilo.
All'ennesimo nucatilo le dico -Signora, se vuole le preparo una confezione così se li porta a casa- prima che finisse tutta la teglia.
-No, no, grazie. Non ne posso mangiare io dolci che c'ho il diabete- Mi dice con la bocca piena, una mano sui biscotti e la testa chissà dove.
-Ero passata da qui solo per il profumo, che mi fa tanto ricordare la mia infanzia felice qui a Modica-.

-ah, non ne può mangiare dolci...- le dico mentre guardo lei e il quarto di teglia vuota. -E purtroppo il profumo non lo vendiamo, sa com'è, a quest'ora saremmo ricchi se vendessimo solo il profumo.

-Capisco, come tutte le cose importanti, anche il profumo non ha prezzo.- mi dice sospirando.
Stiamo un attimo in silenzio. Guardo la signora, ma la signora non guarda me.
D'un tratto però scuote la testa, ritorna con la mente in dolceria come se si fosse svegliata da un sogno, nota la teglia dei nucatili e lascia cadere quello che aveva in mano. Mi guarda sorpresa e preoccupata, velocemente mi dice - mi scusi, mi scusi se l'ho disturbata, sono entrata senza volerlo, domani riparto, chissà quando tornerò a Modica, mi dispiace averle fatto perdere tempo, quanto le devo per i nucatili? Mi dispiace, quando penso a Modica mi viene un blocco che non so, mi manca, mi manca Modica, i suoi dolci, i suoi profumi... quanto le devo?

Mi viene un istinto di tenerezza verso la signora, la vedevo in difficoltà. Le ho detto di non preoccuparsi per i nucatili, perché oggi sono stati delle cose importanti per lei e come tutte le cose importanti non hanno prezzo, perciò glie li offriamo noi.
- Va bene, grazie, mi scusi, mi scusi, arrivederci- e fugge via dalla dolceria come se fuggisse per sempre dai ricordi, da Modica e da se stessa.

Rimango con la teglia in mano. Nel frattempo dal laboratorio arrivano tutti gli altri e come una grande famiglia restiamo vicini e fermi a guardare la nostra dolceria, la nostra casa.

Penso che i dolci, i nostri dolci, ci sono e ci saranno sempre nella nostra vita, come amici fedeli che ci consolano e ci fanno star bene in ogni circostanza.

Vuoi contattarci? Scrivi alla seguente email info@casalindolci.it o in alternativa compila il form sottostante.
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci l'indirizzo Email
Inserisci il numero di telefono
Il campo messaggio è vuoto.
Accetta l'informativa sulla privacy
Valore non valido

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookie

Si tratta di piccoli file di testo memorizzati nel browser dell'utente per periodi di tempo variabili, a partire da poche ore fino ad un massimo di un anno. I cookie sono utili perché consentono a un sito web di riconoscere il dispositivo dell'utente, ricordare le preferenze, dati di login, le azioni compiute e in generale contribuiscono a migliorare la sicurezza e l'esperienza di navigazione.

Come si eliminano i cookie

E' possibile disattivare tutti i cookie, sia di questo sito che di terze parti, modificando le impostazioni del proprio browser oppure avvalendosi di servizi come www.youronlinechoices.eu/it/ Ogni browser dispone di impostazioni diverse per la disattivazione dei cookie; di seguito elenchiamo i link alle istruzioni per i browser più utilizzati:

I Cookie tecnici

A questa categoria appartengono anche i cookie analitici che ci aiutano a conoscere dati come il numero di utenti che visitano questo sito, i contenuti più popolari, i meno popolari oppure il tempo speso su ogni contenuto. Il servizio di terze parti che utilizziamo su questo sito per questa finalità (Google Analytics) rendono anonimi e non riconducibili a singoli individui questi dati.

Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google. Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. I cookie tecnici possono comunque essere limitati o eliminati agendo sulle impostazioni del proprio browser.

Luogo del trattamento: USAPrivacy PolicyOpt Out

SpazioZero Gerenza